Raspelli alla scoperta delle Colline Alfieri

L'Enoteca Regionale porta in TV le eccellenze enogastronomiche del territorio

 

Cestino al braccio Edoardo Raspelli curiosa e fa la spesa sugli scaffali del Wineshop dell’Enoteca Regionale Colline Alfieri di San Damiano d’Asti: bottiglie della nuova DOCG Terre Alfieri Arneis e Nebbiolo, zafferano, cappone, miele, conserve e confetture. Non una visita del noto conduttore e critico gastronomico ma la scena con cui si aprirà la puntata de “L’Italia che mi piace… in viaggio con Raspelli”, la nuova trasmissione ideata dal paroliere Fabrizio Berlincioni per la regia di Carlo Tagliaferri.

 

Raspelli con il CdA dell'Enoteca Regionale delle Colline Alfieri

L’iniziativa rientra nel progetto “Le Colline Alfieri in Paniere” (finanziato dalla Regione Piemonte) con l’obiettivo di valorizzare la filiera corta tra produttore e consumatore: i vini Terre Alfieri DOCG Arneis e Nebbiolo permetteranno di far scoprire i mieli di PonteBallerine, la giardiniera di Ca’Nadin, il cappone dell’Associazione di tutela di San Damiano, la cougnà di Tenuta La Pergola e lo zafferano di Cascina Margherita.

Per 3 giorni la troupe di Raspelli è andata alla scoperta di ciascun prodotto, per carpirne i segreti della produzione direttamente con i produttori. Materie prime eccellenti sapientemente reinterpretate dallo chef Massimiliano Musso del ristorante Ca’Vittoria di Tigliole. La grande tavolata finale è stata imbandita nel Castello di San Martino Alfieri: Giovanna San Martino di San Germano ha aperto le porte della cucina storica disegnata dall’architetto Ernesto Melano a metà dell’Ottocento e restaurata pochi anni fa.

Storie ed eccellenze che sono andate in onda il 7 novembre attraverso il nuovo format televisivo trasmesso su Canale Italia, Sky, 7Gold telecity e Canale Europa ma che potrete acquistare e degustare nel Wineshop dell’Enoteca Regionale in Piazza Libertà a San Damiano d’Asti oppure attraverso l’ E-shop su www.enotecacollinealfieri.it.

Per rivedere la puntata clicca qui

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn