San Damiano d'Asti
Antignano
Celle Enomondo
Revigliasco
Cisterna d'Asti
Tigliole
San Martino Alfieri
Precedente
Successivo

Chi siamo

L’Enoteca Regionale Colline Alfieri dell’Astigiano prende ufficialmente avvio all’inizio del 2009, dopo un percorso che ha visto il lavoro sinergico di produttori e istituzioni: oggi più di 40 soci lavorano insieme per la promozione e la valorizzazione di questo angolo di Piemonte.

Ci troviamo all’estremo ovest della provincia di Asti, terra di grandi vini i cui vigneti abbracciano da nord a sud tutto il suo territorio. Le  Colline Alfieri sono un morbido sistema collinare che apre le porte dell’astigiano a chi arriva dall’albese e dal torinese: San Damiano d’Asti, Cisterna d’Asti, Tigliole, San Martino Alfieri, Antignano, Celle Enomondo e Revigliasco d’Asti si sono uniti nella promozione del territorio perché credono fermamente che i prodotti della loro terra debbano essere valorizzati e promossi. Qui, nel cuore geografico delle colline del vino del Basso Piemonte, il vino ha modellato il paesaggio, ha definito tempi e ritmi del lavoro in campagna e sa regalare emozioni quando lo si degusta: il nostro territorio di sinistra Tanaro sta conoscendo uno storico momento legato ai suoi vini.

Di gran lunga le denominazioni che contraddistinguono maggiormente le  Colline Alfieri sono il TERRE ALFIERI Arneis  e il TERRE ALFIERI Nebbiolo che dalla vendemmia 2010 ne certificano l’indiscusso potenziale enologico. L’Arneis è un vitigno a bacca bianca piuttosto ribelle da coltivare, ma con le dovute accortezze si ottengono vini freschi, eleganti e ricchi di profumi che gli conferiscono un fascino incredibile. Il Nebbiolo non ha bisogno di tante presentazioni, vitigno a bacca rossa tra i più nobile del panorama mondiale, produce vini dal colore rosso rubino scarico e che fa della longevità il suo carattere distintivo.

La BARBERA D’ASTI DOCG è prodotta con uva Barbera, il vitigno a bacca rossa più coltivato in Piemonte; sorprende per profumi intensi, morbidezza e gran corpo, espressione di un territorio tutto da scoprire con una visita in una delle numerose cantine o un weekend all’insegna della natura e dei prodotti tipici.

Il CISTERNA D’ASTI, DOC dal 2002, è vinificato con uva Croatina storicamente coltivata in zona: fornisce vini dal colore rosso rubino intenso e dal grande potenziale d’invecchiamento.

Grappolo di Arneis

Grappolo di Barbera

Attorno al vino, poi, si possono trovare tutta una serie di eccellenze gastronomiche a completamento della tavola:

-il tartufo bianco astigiano, assoluto protagonista delle tavole autunnali;

-la nocciola IGP Piemonte, ingrediente principe della pasticceria piemontese;

-la carne di razza Piemontese, che sulle Colline Alfieri può annoverare numerosi allevamenti;

-il cappone di San Damiano, a cui è dedicato la Fiera Storica di dicembre

… e poi il miele, la cougnà, le confetture, lo zafferano… giusto per citarne alcuni, ma tutto il paniere merita di essere scoperto piano piano visitando il nostro territorio.

Paesaggio curato, panorami incantevoli, una campagna dolce e variegata, vigne ordinate e piccoli borghi antichi: queste le caratteristiche di un territorio giovane e tutto da scoprire.

COLLINE ALFIERI: Langhe, Roero e Monferrato s’incontrano qui!